Close

Language

Città & Luoghi di interesse

Esistono diversi percorsi alla scoperta di una terra affascinante, ricca di storia, cultura, paesaggi unici e frizzante vitalità come la Sicilia. Il primo è sicuramente quello naturalistico, partendo dall’Etna, il vulcano attivo più grande d’Europa, fino alle riserve naturalistiche e faunistiche come quella dello Zingaro e quella di Vendicari, i percorsi dei vari rii, come quello che da luogo alle gole dell’Alcantara, o il Torrente Cava Grande che dà luogo al più grande Canyon dell’intera isola coi suoi laghetti cristallini; si trovano in Sicilia anche diverse oasi WWF, ne sono un esempio quella delle Saline di Trapani o quella di Capo Rama; mozzafiato sono senza alcun dubbio i lidi e le scogliere che fanno da periplo all’isola, le più frequentate come Marina di Ragusa e Taormina o le più incontaminate come la spiaggia dei Conigli a Lampedusa, Cala Capreria nella Riserva dello Zingaro o Cala Rossa a Favignana e Calamosche nel distretto di Noto.

Next

L’INFIORATA DI NOTO

“l’Infiorata ospiterà il mondo”

Tradizione sicula , di soli trentasette anni, l’Infiorata di Noto è allo stesso tempo una delle tradizioni isolane più sentita e famosa al mondo. Anche quest’anno, come ogni anno, si svolgerà la terza domenica di Maggio nei giorni 13-14-15, aprendo le sue porte a tutti gli innumerevoli spettatori che vengono attratti costantemente da questo magnifico evento. Nata dall’unione di due tradizioni, di due stili e artisti di provenienze diverse (Genzanesi e Netini), l’infiorata ha origine a Genzano di Roma, ed anche a Noto continua questo rituale che vede realizzati vari quadri per mezzo di un tappeto floreale che si estende sul selciato per circa 2000mq, su Via Corrado Nicolaci. L’evento di quest’anno vedrà protagonisti non solo l’infiorata tradizionale, ma anche i tappeti di grani di sale, quelli con le sabbie colorate, con i trucioli e tante altre performance culturali ed artistiche raggruppate sotto il nome di “Arti Effimere”.

Next

Spiagge & Riserve Naturali

Tutta l’area che circonda la Masseria della Volpe è costellata di spiagge piccole e riservate o estese e selvagge, tanto sul versante ionico dell’isola, quanto su quello mediterraneo.

Di particolare interesse per le sue acque cristalline, Calamosche, subito seguita dalle spiagge di Eloro e Vendicari, per poi giungere a San Lorenzo e alla Cittadella, dove ogni anno molte tartarughe marine vanno a deporre le uova, fino ad arrivare a Portopalo e all’Isola delle Correnti, dove i due mari s’incontrano.

Da qui in poi si estendono spiagge più ampie come quelle di Guardiana, Ponterio e Carratois, famose per le dune di sabbia finissima, tanto quanto sono ricercate quelle di Marza e Piscotto per la natura che le circonda.

Next

Next

Città d'arte

Il sud-est della Sicilia è caratterizzato da un’innumerevole quantità di città d’arte. Non a caso la gran parte di queste è a oggi insignita del titolo di Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Tra queste perle la piu’ conosciuta e rinomata e’ certamente Noto, ma di non minore bellezza sono anche Scicli, Vittoria, Ragusa, Modica e il porto di Marzamemi. Appena piu’ distanti si trovano altri due gioielli quali Caltagirone, nota per le sue ceramiche e Piazza Armerina, che, con i suoi mosaici conservati fra le rovine dell’antica villa romana del Casale, e’ tappa obbligata per ammirare le vestigia dell’antico periodo romano

Ultima ma non meno importante è Taormina, cittadina che ha visto svariate dominazioni e che mantiene vivo lo spirito di ognuna di esse tra i suoi suggestivi vicoletti e il magnifico Teatro Antico.

Next

Check-in
Check-out
+ Più Opzioni - Chiudi Opzioni
Numero di Camere
Adulti Bambini Età Bambini
Room 2
Adulti Bambini Età Bambini
Room 3
Adulti Bambini Età Bambini
Room 4
Adulti Bambini Età Bambini